Expodental Meeting 2020 L’appuntamento imprescindibile del settore dentale è a Rimini a maggio

Expodental Meeting, chiusa con successo l’edizione 2019 che ha registrato oltre 21.600 visitatori e 350 espositori, mira a confermarsi nel 2020 evento di riferimento per il settore in Italia.

La manifestazione, organizzata da UNIDI, ha già confermato nel 2019 il trend positivo di un comparto in crescita: l’affluenza di professionisti e operatori ha superato dell’8% quella dell’anno precedente, grazie anche all’impegno delle aziende in mostra che hanno saputo coinvolgere il pubblico, mixando sapientemente momenti ricreativi e conviviali con la presentazione di innovazioni, dimostrazioni pratiche ed eventi scientifici.

Expodental Meeting 2020 registra già conferme degli espositori per l’85%. Oltre agli italiani, cresce la presenza di espositori internazionali, finalmente convinti dalla strategicità della manifestazione, che è sicuramente punto di riferimento dell’intero bacino mediterraneo.

A gennaio, poi, è partito un importante piano di comunicazione che coinvolge visitatori e potenziali tali al fine di assicurare anche per la prossima edizione una crescita importante di presenze.

La comunicazione, organizzata anche in partnership con le principali testate di riferimento del settore, mira a rendere attivo il ruolo del visitatore, nel rispetto delle diverse professionalità, attraverso una pianificazione importante sui social, Facebook e Instagram prevalentemente, che affiancherà la carta stampata.

Obiettivo coinvolgere gli utenti della fiera affinché il loro ruolo non sia più solo quello di fruitori passivi dell’evento, ma attori della kermesse e brand ambassador di Expodental Meeting.

Si riconferma il progetto di internazionalizzazione della fiera: anche grazie alla collaborazione di ITA/ICE e al sostegno del MAECI (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale), saranno organizzati circa 1.500 incontri B2B tra 100 dealer esteri provenienti da 25 Paesi e le imprese Italiane. Un incoraggiante +10% di aziende italiane coinvolte negli incontri B2B, con un +10% di meeting rispetto all’edizione passata, dimostra che l’interesse delle Aziende italiane per l’estero è sempre più vivo, e che Expodental Meeting è una piattaforma fondamentale per esporsi al panorama mondiale.

Il programma scientifico, poi, si afferma per il 2020 come l’evento imprescindibile della formazione per tutti i professionisti grazie alla collaborazione di UNIDI con Associazioni, Società scientifiche e Atenei e alla attenzione particolare alle novità in ambito digitale.

 

UNIDI (Unione Nazionale Industrie Dentarie Italiane), aderente a Confindustria e membro di FIDE, associa il meglio dell’Industria Dentale Italiana: oltre 110 aziende che producono attrezzature e materiali per dentisti e odontotecnici. Possiede e organizza Expo Tecno Dental prima, Expodent International e Expodental Meeting poi, dal 1969.