EXPODENTAL MEETING 2020: le principali novità della manifestazione

Expodental Meeting 2020 è davvero the place to be del settore dentale, italiano e internazionale.

Al via il 14 maggio a Rimini, la manifestazione che si sviluppa nell’arco di tre giorni, fino al 16 maggio, è pronta a stupirci dall’ingresso, subito dopo i tornelli.

Ad attenderci il Museo dell’Ortodonzia, per la prima volta a Rimini.

Il padiglione C2, proprio nel cuore dell’area espositiva ospita EXPO3D, l’area che nel 2019 era collocata all’ingresso e che in questa edizione si arricchisce di un Dental Digital Theatre. Una vera performance da non perdere che ha l’obiettivo di coinvolgere i visitatori in un allestimento che non è solo lezione teorica, ma esperienza pratica sul campo.

Continuando la nostra passeggiata, nel padiglione C3, l’area riservata alle start up.

In collaborazione con ICE, l’Istituto per il Commercio con l’Estero, e con il Maeci, il Ministero per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Expodental Meeting allestisce un’area dedicata alle imprese neonate del settore per offrire loro un primo palcoscenico importante a livello nazionale e internazionale. All’interno di uno spazio appositamente designato, sei aziende hanno la possibilità di presentarsi al settore e di usufruire anche di una saletta messa a disposizione dalla manifestazione per organizzare brevi presentazioni singole.

E non finisce qui …

L’appuntamento è dal 14 al 16 maggio a Rimini.